Da Canne a Zama - Storia di una vittoria

Codice prodotto -
Categoria EFFEDIEFFE
Editore EFFEDIEFFE
Disponibilità si
SPEDIZIONE PREVISTA ENTRO: 1 giorni lavorativi

Segnala ad un amico



Il testo è preceduto da una stupenda Riflessione su Roma, di 48 pagine, di Maurizio Blondet


Contenuto

DA CANNE A ZAMA
come dice il sottotitolo, è la storia di una vittoria lenta e dura, ma tenacemente voluta e raggiunta attraverso diciassette anni di lotta, durante i quali i nostri padri romani – almeno tre volte – furono lì lì per essere sopraffatti e disfatti dal loro terribile avversario, Annibale Barca, capitano dei Cartaginesi, durante una estenuante ed esasperante guerra, che – fatte le proporzioni di spazio e di tempo – si può ben definire la guerra mondiale della storia antica. I Romani, guidati da una casta dirigente temprata come l’acciaio, militarmente addestrati per tradizione da quattro secoli di guerre, tennero duro, non si spaventarono delle avversità, non vacillarono di fronte alla più tremenda sconfitta che la storia dei secoli antichi ricordi, Canne. E vinsero! Vinsero perchè si meritarono la vittoria, per la loro tenacia: riportarono lentamente, con sforzi inauditi – talvolta retrocedendo – il masso pesante della loro fortuna, dal fondo dove era precipitato, “a rivedere il sole della sua cima antica”. E proprio del sole di Zama si illumina tutta la storia posteriore di Roma. L’autore, sulla scorta di Livio, di Polibio, di Plutarco e di altri autori moderni, ha ricostruito, con moderna vivacità, questa drammatica – talvolta tragica – vicenda.


LEO POLLINI
, di famiglia milanese, nato il 4 luglio 1891 e addottoratosi in lettere alla vigilia della Grande Guerra, combattè sul Carso e sul Pasubio come Ufficiale di fanteria, riportandone i segni del valore. Tornato dalla guerra, si dedicò agli studi e all’educazione della gioventù, pur partecipando attivamente alla lotta politica per la ricostruzione dell’Italia.


ALTRE OPERE DI LEO POLLINI

EDIZIONI CESCHINA
Le Veglie al Carso - L. 12.
La Madonna delle Nevi - L. 10.

ALTRE EDIZIONI
L’Eroe - Ed. L’Eroica.
La Rapsodia del  San Michele  -  Ed. L’Eroica.
G. Mazzini e la rivolta del 6 Febbraio - Ed. La Meneghina.
A. Sciesa, eroe popolano - Ed. F.I.B.P.
La tragica spedizione di Sapri - Ed. Mondadori.
Grandi donne italiane -  Ed.  Genio.
Il Padre della Patria - Ed. I.S.P.I.
Due Popoli: un destino - Ed. Sonzogno.
Il crollo della Jugoslavia (con A. FALL) - Edi¬zione Corticelli.
Francesco Ferrucci - Ed. Augustea.
Il Filosofo Hausch - Ed. Cappelli.
Una notte meravigliosa - Ed. Morreale.
Giovanni Ruffini - Ed. Liguria.
Giambi e Poemi di A. Barbier - Ed. Carabba.
I Carmi di Claudiano - Ed. Notari.
Gli Ungheresi e la rivolta del 1853 - Ed. “Amici dell’Ungheria”.
Virgilio - Ed. Ravagnati.
Orazio - Ed.  Ravagnati.
Lucrezio - Ed. Cultura e Libro.
Catullo - Ed. Cultura e Libro.
Giovenale - Ed. Alta Cultura.
Marziale, Ed. Alta Cultura.
Properzio-Lucano - Ed. Alta Cultura.




Anno:  2011
Autore:  Leo Pollini
Pagine:  240


Gli utenti registrati possono condividere la loro opinione a seguito della lettura di questo libro. Registrati per accedere a tutti i benefici riservati agli utenti registrati o clicca su login se sei già registrato.