San Pio X e il “Sodalitium Pianum”

Codice prodotto -
Categoria modernismo
Editore Sodalitium
Disponibilità no
SPEDIZIONE PREVISTA ENTRO: 1 giorni lavorativi

Segnala ad un amico

 



Contenuto

Fra i grandi meriti di San Pio X vi è quello di aver visto subito con estrema chiarezza il tremendo pericolo del modernismo e, tramite l’enciclica Pascendi (1907), di averlo individuato con ammirabile precisione e di aver preso, con energia, tutte quelle misure necessarie per sconfiggerlo. Ma una delle obiezioni più ripetute nel corso del suo processo di canonizzazione riguardava il modo di agire del Santo Papa nella lotta contro il modernismo e il suo sostegno al Sodalitium pianum di mons. Umberto Benigni. Lo si accusava facilmente di imprudenza, di mancanza di carità o giustizia.

Il presente libro è la risposta a tale obiezione, tramite la pubblicazione del capitolo terzo della “Disquisitio” per il processo di beatificazione e canonizzazione di S. Pio X. Questo capitolo tratta proprio dei rapporti del Papa con il Sodalitium pianum attraverso le testimonianze raccolte ufficialmente dalla S. Congregazione dei Riti. Trattandosi della pubblicazione di un testo ufficiale della Chiesa, alcuni testi sono nella lingua originale, cioè in francese o in latino. È un testo di capitale importanza per comprendere la lotta tra cattolicesimo integrale e modernismo.



Anno:  2007
Autore:  San Pio X
Pagine:  105


Gli utenti registrati possono condividere la loro opinione a seguito della lettura di questo libro. Registrati per accedere a tutti i benefici riservati agli utenti registrati o clicca su login se sei già registrato.