Fregati dalla scuola

Codice prodotto 9788885223639
Categoria EFFEDIEFFE
Editore EFFEDIEFFE
Disponibilità si
SPEDIZIONE PREVISTA ENTRO: 1 giorni lavorativi

Segnala ad un amico


L'unico bigino di disinganno dedicato agli studenti


I manuali di storia dell’obbligo sono per comodità divisi in capitoli; questi però non si limitano ad essere numerati, bensì recano dei titoli. E questi titoli, contrariamente a quel che si pensa, non si limitano a descrivere il contenuto del capitolo, ma danno anche un giudizio di valore. «Medioevo» significa, come tutti sanno, «età di mezzo», laddove «Rinascimento» sta per «nuova rinascita». Dunque il «Medioevo», epoca precedente al «Rinascimento», era il tempo in cui l’umanità era morta, i «secoli bui» durati mille anni secondo il manuale. Mille anni! Sbrigativamente catalogati come «età di mezzo». Che lunga morte! Vuol dire che si era ben vivi ai bei tempi di Atene e Roma, poi si morì per dieci secoli e si rinacque infine alle soglie del ‘500... In epoca moderna poi, Garibaldi e Napoleone erano i buoni, mentre i Borbone erano cattivi — e con loro pure il Papa — perché non volevano cedere il Sud ai piemontesi. L’evoluzionismo poi, insegnato fin dalla tenera età come scienza certa, chiude il cerchio di questa storia letta in chiave totalmente materialista. Visto così, l’insegnamento scolastico sembra un continuo tentativo di scrollarsi di dosso Dio ed il Cristianesimo. Il motivo lo si capirà leggendo questa Guida.

RINO CAMMILLERI (Cianciana, 1950), laureato in Scienze Politiche a Pisa, scrittore, giornalista e conferenziere. Ha collaborato e collabora tuttora con diverse testate nazionali e riviste. Ha pubblicato decine di libri tra cui “Elogio degli italiani” (Leonardo), “Vita di Padre Pio” (Piemme), “Il quadrato magico” (Rizzoli), “Il Kattolico” (Sugaro), “La vera storia dell’Inquisizione” (Piemme), etc.




Anno:  2013
Autore:  RINO CAMMILLERI
Pagine:  208


Gli utenti registrati possono condividere la loro opinione a seguito della lettura di questo libro. Registrati per accedere a tutti i benefici riservati agli utenti registrati o clicca su login se sei già registrato.